Il giorno 31 Marzo 2017, a partire dalle ore 9.00, presso il PIN S.c.r.l. – Polo Universitario Città di Prato si terrà l’evento finale, dove verranno presentati i principali risultati del progetto Easy.Com.

Scarica la relazione finale del progetto (pdf)

Il Comune di Prato ha attivato tre nuovi hotspot della rete wifi libero, presso i giardini di Via Carlo Marx al Soccorso, i giardini di Via Colombo vicino al Macrolotto Zero ed i giardini della Passerella ai bordi del centro storico.

L’app Help Radar del Comune di Prato offre un servizio di supporto ai cittadini stranieri e non. L’utente, attraverso l’applicazione gratuita, può chiedere assistenza, su alcuni argomenti, a operatori competenti che permettono di colloquiare via chat (anche vocale) nella lingua conosciuta, in determinati orari e giorni stabiliti.
Attualmente l’App è disponibile su Google Play Store in Italiano, Albanese, Inglese, Cinese, Francese, Russo, Urdu e Arabo.

Il Comune di Prato ha realizzato una serie di schede informative rivolte alle comunità migranti cittadine, per illustrare i diversi servizi disponibili in ambito scolastico e sociale.

In particolare, sono disponibili nelle varie lingue informazioni relative ai seguenti servizi:

cobalto

Orientamento scolastico Albanese Arabo Cinese Francese Inglese Russo

Iscrizioni alla scuola per l’Infanzia Cinese Urdu

Iscrizioni alla scuola Primaria Cinese Urdu

Iscrizioni alla scuola Superiore Albanese Arabo Cinese Francese Inglese Italiano Russo Urdu

blue Servizi Sociali Albanese Arabo Cinese Francese Inglese Italiano Russo Urdu

Senzanome

Il progetto Easy.Com partecipa al convegno “Novara per Tutti”, che si terrà il giorno 22 Aprile 2016 nell’Aula Convegni PISU a Novara.

Invito convegno NOVARA PER TUTT

Il progetto Easy.Com è stato selezionato per partecipare alla Quarta Giornata Intercuturale Bicocca, che si terrà il prossimo 26 maggio 2016 presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, con una presentazione dal titolo “Mappe concettuali, ICT, didattica interculturale: una sperimentazione di metodologia inclusiva per la classe plurilingue e multiculturale (progetto Easy.com)”.

L’evento nasce dalla volontà di confrontarsi su un tema di straordinaria attualità come quello dell’immigrazione e del rapporto tra culture differenti. Significativo il titolo scelto: Bulding bridges, tra le due sponde. L’edizione 2016 concentrerà l’attenzione sui temi della pedagogia, della didattica, dell’educazione e della formazione in ambito interculturale, con l’obiettivo di arricchire e implementare il patrimonio di contenuti reali e metodologie valide per l’educazione interculturale – sia in Italia che all’estero – negli anni difficili dei nuovi fondamentalismi.

Al via le attività di sperimentazione didattica nelle tre scuole pilota del progetto Easy.Com ecco le date:

BURICCHI

Dal 10 febbraio al 9 marzo. Giorno e orario: mercoledì ore 10-12

Il laboratorio si terrà nell’aula della III B, secondo piano

MAZZONI

Dal 8 Febbraio al 7 marzo. Lunedì quarta e quinta ora (ore 10:51alle 12:45)

Il laboratorio si terrà nell’aula della II C, secondo piano

SEM BENELLI

Dal 12 Febbraio all’11 Marzo. Venerdì ore 10,45-12,35

Il laboratorio si terrà nel Laboratorio di Robotica al secondo piano

 

Lunedì 14 Dicembre ore 15.30

P.I.N. – Polo Universitario Prato

Aula 104 – Piano Terra

Durante l’incontro verranno presentate le nuove metodologie di apprendimento cooperativo a classe intera che sono oggetto di sperimentazione in tre classi pilota di scuola secondaria di primo grado degli istituti di Prato all’interno del Progetto Easy.com.

easy